27/3/2021 19:26 - CANCELLAZIONE PRENOTAZIONE SUI TRENI AV: UN GESTO DI RISPETTO VERSO GLI ALTRI

Da alcuni mesi assistiamo ad un comportamento inqualificabile che si sta perpetrando sulla linea Alta Velocità Roma/Caserta/Benevento, ad opera dei pendolari che usufruiscono quotidianamente di questo servizio. Le difficoltà che tutti stiamo affrontando, da circa 1 anno, sono innumerevoli ed i riflessi negativi si stanno ripercuotendo, purtroppo, in tutti i settori. Non ultimo il settore dei trasporti pubblici dove, a causa delle varie ordinanze nazionali e regionali, la capienza dei posti da poter occupare sui mezzi di trasporto è stata portata al 50% della loro possibilità, con le conseguenti difficoltà nel poter trovare posti da poter prenotare. Relativamente a questo Trenitalia, per venire incontro alle esigenze dei pendolari, ha sviluppato una funzionalità sui sistemi di vendita, che prevede che 6 ore prima della partenza del treno tutti i posti liberi vengano resi disponibili alle prenotazioni dei pendolari. Ovviamente ciò non può accadere se i posti non vengono rimessi in disponibilità da chi ha fatto la prenotazione senza averne necessità.

In proposito, ci siamo attivati in tutti i modi per sollecitare i pendolari a cancellare il posto non utilizzato e, Trenitalia per sensibilizzare i pendolari, ha inviato una email a tutti i possessori di abbonamento AV con la quale sono state riportate le modalità per poter annullare le prenotazioni ed è stato comunicato che, per ogni prenotazione annullata, vengono riconosciuti 10 punti extra CartaFRECCIA.

Inoltre, in fase di acquisto dell’abbonamento (sia in biglietteria che in agenzia) è possibile far confluire le prenotazioni nell’area personale riservata del sito o dell’APP chiedendolo all’operatore di procedere attraverso la funzionalità “area cliente” inserendo il codice Cartafreccia. Tutte le prenotazioni saranno, così, immediatamente visibili nell’area riservata.

In tale circostanza la cancellazione delle prenotazioni è oltremodo semplice: è sufficiente richiamare la singola prenotazione dall’area riservata del sito o dalla sezione i miei viaggi dell’app e procedere alla cancellazione attraverso la funzionalità “rimborso”.

Purtroppo, però, si continuano a riscontrare le numerose mancate cancellazioni da parte di quei pendolari che non usufruiscono del posto, non permettendo ad altri di poter prenotare ed addirittura, a prenotazioni effettuate da numerosi pendolari nel giorno del 5 aprile (Pasquetta), durante il quale non viaggia nessuno, danneggiando in questo modo non solo l’Azienda di trasporto ma tutti quei lavoratori e studenti che vorrebbero raggiungere i loro familiari per le feste.

Pertanto, prima che la situazione possa prendere pieghe poco piacevoli, ESORTIAMO TUTTI I PENDOLARI ad un comportamento corretto nei confronti di tutti, effettuando solo le prenotazioni che realmente saranno utilizzate e procedendo all’immediata cancellazione delle prenotazioni che non dovessero essere sfruttate. Per qualsiasi dubbio in merito, potete utilizzare i canali ufficiali di Trenitalia ed il sito o la mail della nostra Associazione.

Segui sempre le 3 “R”: Rispetto per te stesso, Rispetto per gli altri, Responsabilità per le tue azioni. (Dalai Lama) 

Marzo 2021

                                                                                                                            IL COMITATO DIRETTIVO


 
 
  Site Map